james bond 007

«James Bond è uno stupratore». L’arcinemico di 007 sono i perbenisti
Getty Images
Il regista del nuovo capitolo della saga ritiene che in uno dei film con Sean Connery l'agente violenti un'infermiera. È l'ultima picconata al personaggio: dopo averlo dipinto «criptogay», lo trasformeranno in femmina di colore.
L’agente diventa una donna di colore. Hanno preso la licenza di uccidere 007
Lashana Lynch
Lashana Lynch, britannica di origini giamaicane, riceverà il testimone da Daniel Craig nel nuovo capitolo. Una scelta che rifà i connotati al personaggio di Ian Fleming secondo canoni «inclusivi». Stravolgendone il senso.
Lo scozzese troppo grande persino per Bond
Sean Connery in una foto di scena di «Licenza di uccidere» del 1962 (Ansa)
Sean Connery muore a 90 anni dopo aver costruito e ripudiato l'icona di 007. Personaggio che gli ha dato la fama mondiale ma da lui odiato perché inglese. Oltre all'attore ci mancherà l'uomo: orgoglioso indipendentista e conservatore senza le paturnie del buonismo.
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings