intervista enrico beruschi

«Rimpiango Beruscao e la comicità libera»
Enrico Beruschi (Ansa)
Il mattatore di Drive In contro il politicamente corretto: «Mi dipingevo il viso di nero e la mia partner di scena, costaricana, non si è mai offesa. Lavoravo in Galbusera perciò Teo Teocoli mi chiamava “Biscottino”, ho imparato l’ironia da Giovannino Guareschi grazie a papà».
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings