darya dugina

Scoop sul Nord Stream o sgambetto a Biden?
Joe Biden (Ansa)
Il «New York Times», come già fatto per l’omicidio di Darya Dugina, attribuisce l’attentato a spezzoni fuori controllo di Kiev grazie a fonti di intelligence Usa. Il presidente può manovrare le fughe di notizie, oppure qualcuno le sta usando contro di lui.
Pure Sleepy Joe suona la sveglia: «Basta con le pretese di Zelensky»
Volodymyr Zelensky e Joe Biden (Getty Images)
  • In una burrascosa telefonata il presidente degli States ha accusato il collega ucraino di essere incontentabile, malgrado 1 miliardo di dollari di aiuti. È il segnale che la politica dell’appoggio a tutti i costi sta scricchiolando.
  • Offensiva in 10 regioni, nella capitale colpite infrastrutture energetiche strategiche. Un missile precipitato in Moldavia. E la Norvegia alza il livello di allerta militare.

Lo speciale contiene due articoli.

Gas bruciato e Zaporizhzhia in bilico. Sull’energia Mosca mostra i muscoli
(Yulii Zozulia/ Ukrinform/Future Publishing via Getty Images)
  • Il Cremlino ostenta il suo ruolo di dominus dei rifornimenti con delle provocazioni: al confine con la Finlandia dà fuoco a riserve pari a 10 milioni di euro al giorno. E sulla centrale ucraina scatta un tira e molla snervante.
  • Kiev tenta di ricucire con il Vaticano. Dopo la convocazione del nunzio apostolico per le parole del Papa su Darya Dugina, l’ambasciatore presso la Santa Sede diffonde sui social un messaggio distensivo.

Lo speciale comprende due articoli.

Il Papa inserisce la figlia di Dugin tra le vittime innocenti della guerra
Papa Francesco (Franco Origlia/Getty Images)
Bergoglio ricorda «la povera ragazza volata in aria per una bomba». L’ambasciatore ucraino s’indispettisce. Ma Francesco tiene una posizione volta a fermare le armi e cercare di risolvere il conflitto con la diplomazia.
Il giallo sulle ricostruzioni del caso Dugina
Ansa
Kiev respinge le accuse: «È opera dei russi». Mistero anche sul tesserino dell’ucraina accusata dell’attentato, che potrebbe essere un falso. Secondo alcune indiscrezioni, la vittima stava indagando sui legami tra «Bellingcat» e i servizi segreti occidentali.
Le Firme

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings