Sorpresa: Pasolini era un pro life. Infatti la sinistra lo sta scaricando

Sorpresa: Pasolini era un pro life. Infatti la sinistra lo sta scaricando
Pier Paolo Pasolini (Ansa)
Una frase del poeta sui manifesti della campagna per la vita. E «Micromega» critica.
Edicola Verità | La rassegna stampa del 19 febbraio

Ecco #EdicolaVerità, la rassegna stampa del 19 febbraio con Camilla Conti

«Pool Mani pulite spiato dai servizi. Ogni pm aveva referenti esterni»
Antonio Di Pietro e Francesco Saverio Borelli (Ansa)
Rino Formica rivela: «Non erano stinchi di santo. E il premier Giuliano Amato sapeva tutto».
Le morti sul lavoro sono colpa dell’immigrazione selvaggia
Ansa
Nella strage di Firenze uccisi anche due clandestini. Eppure si sorvola sul ruolo degli sbarchi, grazie ai quali fiumi di irregolari, deboli e ricattabili, diventano manodopera a basso costo per lavori sfiancanti e pericolosi.
La civiltà è il pronto soccorso non il pronto decesso
Ansa
In una lettera sul «Corriere», un cittadino chiede una legge che aiuti a morire chi è solo e stanco di vivere. Un grido di dolore che, però, dimentica che il compito dello Stato è curare. Altrimenti, uccidere i più fragili potrebbe divenire una conveniente prassi.
Le Firme

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings