Briatore: «Per salvare l’Italia ci vuole una dittatura democratica»

L'imprenditore: «La burocrazia ostacola le riforme: bisogna fare come negli Usa, dove chi vince comanda davvero. Io sottosegretario? Non starei mai "sotto" a qualcuno. Mi pare che la manovra alla fine l'abbiano scritta a Bruxelles. Si era detto che sul deficit saremmo rimasti al 2,4%, cascasse il mondo. E invece siamo scesi quasi al 2».

Sergio Mattarella (Getty Images
Per l'elezione del capo di Stato, vero riferimento delle cancellerie estere, è fondamentale considerare anche il contesto geopolitico Pechino, che a Roma può contare su grillini e cattolici di sinistra, spera in un successore di Mattarella meno atlantista del premier.
IStock
Mentre la crisi energetica costringe Bruxelles ad aprire al nucleare, l'impennata del prezzo dell'elettricità e gli zelanti piani climatici minano la competitività della nostra industria, specie rispetto ai concorrenti turchi.
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings