Metamorfosi grillina: dal «vaffa» alla Casta

Cominciò tutto dai comizi strillati, con la promessa di spazzare via privilegi e giochi di potere dalla politica. Poi il boom elettorale e le capriole a raffica: da «nessuna alleanza» ai governi con Lega e Pd, fino ai patti in stile Prima Repubblica per salvare le poltrone.
N.Campo/Getty Images
La proposta del centrodestra, che inasprisce le pene per i reati contro i gay ma non dà spazio alle trappole ideologiche, fa perdere la testa ad Alessandro Zan e alla sinistra. Andrebbero in fumo infatti i finanziamenti milionari per manifestazioni e lezioni di indottrinamento.
Alessandro Zan (Ansa)
Le misure sull'omofobia proposte dal Pd aprirebbero ricche possibilità per gli attivisti Lgbt. A chi sarebbero affidate infatti le varie «iniziative utili» previste? Al solito giretto di circoli arcobaleno. Ci sono già 4 milioni solo per i «centri antiviolenza».
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti

Nuove storie

Trending Topics

Change privacy settings