Le mani del Qatar sull’istruzione grazie all’aiuto dei pentastellati

Le mani del Qatar sull’istruzione grazie all’aiuto dei pentastellati
Luigi Di Maio (Imagoeconomica)
Nel 2020 siglato un accordo per la cooperazione in materia di istruzione, università e ricerca scientifica tra il governo della Repubblica italiana e il governo dello Stato del Qatar, permettendo allo stato islamico, che finanzia l’organizzazione dei fratelli musulmani, applica la legge della sharia e permette il dramma delle spose bambine, di esportare questa cultura nel nostro Paese.
La riedizione della maggioranza della scorsa legislatura, con popolari, socialisti e macroniani, è tutt’altro che inevitabile. Il nuovo Parlamento europeo è molto più spostato a destra di quello precedente. Washington, poi, non si fida della sinistra.
Ritratti | Cesare Romiti, il manager di ferro

Un romano trapiantato a Torino e a Milano che nei suoi quasi cento anni di vita ha rappresentato un certo modo di fare capitalismo in Italia. Il sessantaduesimo podcast di Ritratti è dedicato a lui e alla sua storia. Buon ascolto.

Colonna sonora: CAKE - I Will Survive

Cade il tabù della destra. Adesso tocca all’Europa
Eri Ciotti (Imagoeconomica)
Svolta cruciale a Parigi: i gollisti assieme a Rassemblement national alle Politiche. Si spacca il fronte contro gli alleati di Meloni e Salvini. Ancora più difficile escludere i conservatori dal futuro governo Ue. Gli Usa vogliono indebolire il potere dei socialisti a Bruxelles. E il Quirinale...
Nelle rose del governo c’è la spina di Milano
Giorgia Meloni (Ansa)
Se non vuol vanificare il suo 28,8%, il premier dovrà battersi sia a Bruxelles sia su dossier come riforme e manovra. Ma soprattutto deve conquistare la capitale economica del Nord, da 13 anni in mano alla sinistra. Stavolta il candidato sindaco va scelto per tempo.
Le Firme

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings