In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Salvini e Di Maio firmano la tregua per sventare il ribaltone del Colle

Sergio Mattarella agita il ventaglio. Non per il caldo, ma per la fretta che ha di mandare a casa un governo che non gli piace e che soprattutto non piace all'Europa e alla gente che conta. Il presidente della Repubblica, nella consueta cerimonia in vista della pausa estiva, quando le alte cariche istituzionali si congedano dopo le fatiche parlamentari, ha dispensato alcune pillole di saggezza, il cui senso è più o meno il seguente: «Bisogna evitare la conflittualità, perché la collaborazione favorisce le decisioni». Ma più che per le prediche inutili, (...)