La trappola del Quirinale è pronta a scattare

La trappola del Quirinale è pronta a scattare
  • Sergio Mattarella punta su Luigi Di Maio per mettere all'angolo Matteo Salvini con nomi e condizioni indigeribili sui ministeri chiave. Se salta tutto, pronto il «piano B»: un governo neutrale, per sostenere il quale il Colle spingerebbe Silvio Berlusconi a spaccare il Carroccio.
  • Ai gazebo si tifa per l'intesa. Il leader leghista fiuta pericoli («C'è chi rema contro, in Europa e qui») e preme su Fratelli d'Italia Oggi vedrà Di Maio per chiudere il balletto su Palazzo Chigi. Il grillino non si sbilancia: «Il nuovo premier? Amico del popolo».


Lo speciale contiene due articoli.

Cambia il decreto, ritardi per Sogin
Roberto Cingolani (Ansa)
Ancora nessun commissario per la società pubblica che si occupa dello smaltimento delle ex centrali nucleari. Ripristinato il tetto agli stipendi con prevedibili defezioni.
C’è un nuovo Piano Ilva 2022-2032 ma il 2020-2025 deve ancora partire
Franco Bernabè (Ansa)
Illustrato da Franco Bernabè prevede l’impiego di 5 miliardi. Che non ci sono.
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings