Il Regime in Redazione in edicola da domani con La Verità e Panorama

Default Theme

Super green pass alleato del virus

Super green pass alleato del virus
Ansa
Sapete perché penso che la decisione del governo di istituire un super green pass sia stupida e pericolosa? Perché si regge su una doppia menzogna, ovvero che chi è vaccinato non sia contagioso, non rischi di essere contagiato, e chi non lo è rappresenti un pericolo per la collettività. Non è così. Anche se giornalisti come Fabrizio Roncone, del Corriere della Sera, vanno in tv a dire che «in democrazia le minoranze vanno rispettate, ma non hanno alcun diritto di minacciare la mia salute e il mio diritto al lavoro», a minacciare la sua salute e il suo diritto al lavoro non sono solo gli 8 milioni di italiani che non si sono vaccinati, ma anche i 30 milioni che sono «immunizzati» - tra i quali probabilmente lui - e che si credono al riparo dal virus, ma in realtà non lo sono.
Modello cinese idiota e illiberale. Ma l’abbiamo imitato
Getty images
Agli italiani è stato chiesto di adeguarsi senza fiatare ai diktat impartiti dall’alto. Una politica fallimentare, copiata da Pechino, basata su restrizioni e obblighi. Che oggi la Consulta può spazzare via, mettendo un argine al potere dei dpcm e dei suoi sostenitori
Max Ernst a Palazzo Reale di Milano
L’angelo del focolare, 1937. Collezione privata, Svizzera/Classicpaintings /Alamy Stock Photo ©Max Ernst by SIAE 2022

Pittore, scultore, teorico dell’arte, Palazzo Reale di Milano ospita (sino al 26 febbraio 2023) la prima grande retrospettiva dedicata a Max Ernst. Tra dipinti, sculture, disegni, collages, fotografie – ma anche gioielli e libri illustrati - oltre 400 le opere in mostra, alla scoperta di una delle figure più complete e innovative dell’arte del Novecento.

Fiorello, macumba Rai 2: «Chi la tocca muore»
Rosario Fiorello (Ansa)
Il mattatore in onda da lunedì con «Viva Rai 2», alle 7.15: «A quell’ora fa l’1% di ascolti, se arrivo al 2 cresco del 100%». Poi si toglie un sassolino sui giornalisti del «Tg1»: «Li capisco, il comunicato però è poco elegante». Amadeus primo ospite «ma basta Festival».
A lezione di reality da pay tv e piattaforme streaming
Ex on the beach Italia (Paramount+)

Puntate brevi, disponibili on demand, stagioni composte di pochi episodi, budget più alti, cast ponderati, una fotografia decorosa. Pay tv, piattaforme streaming e canali tematici hanno ridefinito i canoni del reality. Da Matrimonio a prima vista su Discovery a Teen Mom Italia su Mtv, da Summer Job su Netflix a Ex on the beach Italia su Paramount+ al debutto il 30 novembre, i reality di nuova fattura, con la loro confezione patinata, hanno abbandonato ogni pretesa intellettuale.

Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings