I giornalisti svizzeri denunciano le bugie su vaccini e contagi. Qui i media tacciono

I giornalisti svizzeri denunciano le bugie su vaccini e contagi. Qui i media tacciono
iStock
Dopo l’ammissione di Pfizer, Die Weltwoche smaschera le balle di «esperti» e autorità su cui si sono basati diktat e abusi.
Sul vino si rischia una battaglia diplomatica
Ursula von der Leyen (Ansa)
L’Irlanda respinge il documento di Italia, Francia e Spagna e non ferma l’etichettatura delle bottiglie in stile sigarette. Ammettendo di aver avuto l’ok della Commissione europea. Così a Roma la Camera impegna il governo a ricorrere al Wto e alla Corte di giustizia.
Quando gli anarchici italiani diventarono fascisti. Un capitolo storico dimenticato
Benito Mussolini nel 1904. Dall'alto: Leandro Arpinati e Edoardo Malusardi (Getty Images)

La storia dell’anarchismo italiano del primo Novecento è più stratificata di quanto non si creda. Una pagina poco ricordata è quella che vide molti seguaci di Bakunin schierarsi al fianco di Benito Mussolini.

Continua a leggereRiduci
Gli statunitensi di Kkr entrano a gamba tesa sulla rete nazionale contro Tim e governo
In arrivo offerta non concordata mentre Cdp lavora per rilevare l’infrastruttura. Le indiscrezioni parlano di 16 miliardi.
Perfino lo Speranza tedesco fa autocritica sulla pandemia. Qui i virocrati non mollano
Novak Djokovic. Nel riquadro il ministro della Salute tedesco Karl Lauterbach (Getty Images)
  • Roberto Burioni dice che Novak Djokovic è stato un cattivo esempio per i giovani. E chiudere le scuole, invece? Intanto la casta medica si scandalizza se il governo vuol sostituire Franco Locatelli...
  • Retsef Levi (Mit): «C’è un numero senza precedenti di effetti avversi e morti tra i giovani».

Lo speciale contiene due articoli.

Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings