Draghi lascia ancora l’Italia in catene. L’unica piccola svolta riguarda il turismo

Draghi lascia ancora l’Italia in catene. L’unica piccola svolta riguarda il turismo
Mario Draghi (Rita Franca/NurPhoto via Getty Images)
  • Super Mario frena e parla di «gradualità». Nessuna novità sul coprifuoco fino a lunedì. Il mondo dei matrimoni si ribella.
  • Mariastella Gelmini, Giancarlo Giorgetti (ma anche la renziana Elena Bonetti) volevano anticipare la cabina di regia.

Lo speciale contiene due articoli.

Massimo Cacciari: «È la crisi della famiglia che causa tragedie»
Massimo Cacciari (Ansa)
Il filosofo ribalta la narrazione corrente: «L’ordine patriarcale è traballante da secoli. Il potere maschile è in discussione, ma anche la figura dello Stato-mamma non regge più. Confido comunque nelle donne per andare oltre l’epoca faustiana».
«Le madri trattano i figli da piccoli Buddha»
Roberta Bruzzone (Getty Images)
La criminologa Roberta Bruzzone: «Invece è necessario educarli perché non pensino di aver bisogno di qualcuno da controllare. Il rapporto tra genitori va improntato su una totale simmetria di possibilità e di decisione. Giorgia Meloni? È un modello di paragone scomodo per molte donne».
Turetta ammette l’omicidio: «Cercavo di farla finita, pagherò ciò che è giusto»
Nel riquadro Filippo Turetta (Ansa)
Il giovane al gip: «Ho pensato di schiantarmi contro un ostacolo». Il legale della sorella di Giulia: «C’è l’aggravante dello stalking».
Edicola Verità | La rassegna stampa del 29 novembre

Ecco #EdicolaVerità, la rassegna stampa del 29 novembre con Camilla Conti

Le Firme

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings