Contro le noie quotidiane vince chi sopporta

Contro le noie quotidiane vince chi sopporta
iStock
Breve elenco delle cose che mi danno più fastidio: lavare i piatti, non riuscire a sciacquare le mani insaponate sul treno, la ventola del computer, il wifi in albergo. Per affrontare le giornate bisogna essere poco seri. E sapere che, tanto, prima o poi ci pentiremo.
La statua della maternità è «divisiva». La Milano del gay pride la censura
Beppe Sala. Nel riquadro la statua «Dal latte materno veniamo» di Vera Omodeo (Ansa)
Una commissione del Comune boccia l’esposizione della scultura di una donna che allatta: «Non è un valore universale». Il sindaco Sala si dissocia, ma la decisione è figlia di un’ideologia che lui stesso ha alimentato.
Luciano Violante: «L’azione contro Israele negli atenei è sconfinata nell’antiebraismo»
Luciano Violante (Imagoeconomica)
Il presidente di Fondazione Leonardo: «Le istituzioni universitarie hanno subito la pressione aggressiva dei ragazzi. E gli accordi della Normale con Gerusalemme non riguardavano la fornitura di armi».
Bibi accontenta Biden sugli aiuti ai civili. Silurati i responsabili dei raid sui volontari
Soldati israeliani nei pressi del valico di Erez, a Nord di Gaza (Ansa)
  • Risoluzione Onu chiede lo stop alla vendita di armi a Israele. Chiusa l’ambasciata ebraica a Roma dopo le minacce dell’Iran.
  • Espulse sospette spie russe dal comando Nato. Colpita la centrale di Zaporizhzhia.

Lo speciale contiene due articoli.

Addio Italia, le Fiat si produrranno in Serbia
Fiat 500 (Stellantis)
Entro il 2030 perderemo anche il primato di vetture dello storico brand assemblate in patria: ne verranno create di più nel sito di Kragujevac e in Turchia. Nel primo trimestre 2024 i veicoli Stellantis realizzati da noi sono diminuiti del 10% rispetto al 2023.
Le Firme

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings