Verso la Terza guerra mondiale, parola di Biden

Verso la Terza guerra mondiale, parola di Biden
Joe Biden (Getty Images)
Mentre la stampa minimizza, generali e diplomatici americani spiegano: la strategia è cambiata, l’obiettivo è far fuori Vladimir Putin. Il presidente Usa, un anno fa, lo ammise: dare cingolati e aerei significa conflitto aperto. Col pericolo dell’apocalisse nucleare.
L’Eliseo ha voglia di escalation. «A Kiev istruttori e caccia Mirage»
Getty Images
  • Emmanuel Macron annuncia una «brigata francese» di soldati... ucraini. Mosca: «Provocatori, si preparano a entrare nel conflitto».
  • Vladimir Putin: «L’Occidente vuole mantenere un ruolo egemone, ma gli sta sfuggendo».

Lo speciale contiene due articoli.

Scott o Rubio vice, Pompeo alla Difesa. Tutti gli uomini del Trump presidente
Da sinistra: Tim Scott, Marco Rubio e Mike Pompeo (Ansa)
Il tycoon, in caso di vittoria, orientato a scegliere la squadra tra la cerchia «istituzionale» dei suoi fedelissimi. Più defilata l’anima antisistema guidata dalla deputata Greene. L’ex sfidante Haley al dipartimento di Stato?
La nuova battaglia con i turchi è per il grano
Mietitura del grano a Sanliurfa, Turchia (Getty Images)
L’ingegner Antolini, leader mondiale della produzione di molini, lancia l’allarme su Ankara: «Non hanno nessuno scrupolo, stanno colonizzando l’Africa centrale. Va attuato il piano Mattei». Coldiretti rincara la dose: «Vendono merci contaminate».
Crt ha un presidente, ma l’indagine continua
Anna Maria Poggi (Imagoeconomica)
La giurista Poggi nominata a capo della Fondazione al posto di Palenzona: «Questa scelta vuole agevolare il dialogo con il Mef e gli ispettori». Ci sono due Procure (Roma e Torino) al lavoro. E l’ipotesi del commissariamento non è ancora scongiurata.
Le Firme

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings