Il Pedante
In primo piano

Con la politica a fare da gendarme anche la scienza diventa un’opinione

Ansa

Vengono rallentati e intralciati il miglioramento delle conoscenze e il processo critico di cui si nutre la ricerca. Cosa può capitare quando si vogliono dominare le nozioni e le pratiche scientifiche? Basta leggere Aldous Huxley.
In primo piano

«Epidemie» e vaccini: i conti non tornano

ANSA

La jihad scatenata da Beatrice Lorenzin rischia di proseguire con il ministro Giulia Grillo. Ma la correlazione tra casi di morbillo e coperture, su cui si basa la grancassa mediatica, non regge. E non giustifica gli altri nove obblighi imposti anche per malattie poco trasmissibili.
In primo piano

Occhio ai «portavoce della scienza». I vaccini sono politica, non sanità

ANSA

Le protezioni contro le malattie sono preziose, ma è pericoloso usare il piano medico (sempre perfettibile) per brandire le leggi. Ogni obiezione viene ridotta a superstizione irrazionale e muore la laicità del dibattito.
In primo piano

Con l’obbligo flessibile i vaccini inevitabili diventeranno di più

ANSA

Il governo che doveva superare il decreto Lorenzin in realtà ha introdotto principi che possono imporre fino a 15 profilassi. Tra i critici si annoveravano anche l'attuale ministro alla Salute, Giulia Grillo, e la sua collega di partito, Paola Taverna, oggi in Commissione sanità al Senato.
In primo piano

Vienna guadagna con l’autostrada pubblica

Ansa

Il paragone simulato con la rete austriaca: con tratte meno usurate, la loro spesa per le manutenzioni incide sul fatturato in misura tripla rispetto alla gestione italiana. A parità di condizioni, i pedaggi per gli utenti potrebbero diventare meno cari.
In primo piano

L’establishment vuole avere  il monopolio delle fake news

ANSA

I governi incolpano le notizie false della loro perdita di consenso e arruolano un esercito di sedicenti esperti per combatterle. Ma verità e potere sono incompatibili. E il nostro sistema politico si fonda sul diritto di parola.
In primo piano

Alla scienza ci si inchina solo se è politicamente corretta

Il Comune di Treviglio manda al macero degli opuscoli per le scuole perché spiegavano che certi popoli sono più resistenti agli effetti del bere. Ma la variabilità interetnica del metabolismo è documentata da secoli.