Tra i dico e i non dico la terza dose avanza

Tra i dico e i non dico la terza dose avanza
Mario Draghi la ritiene «necessaria per certe categorie». Roberto Speranza fa il vago mentre i suoi sottosegretari danno per scontato che verrà estesa a tutti, resta da capire quando. Anche se nessuno sa come impatterà sul pass. E come si farà senza poter contare sugli hub
Bonetti,  per che famiglia lavora?
Elena Bonetti (Ansa)

Caro ministro della Famiglia, mi scusi ma sento il bisogno di tornare a scriverle. Mi ha molto colpito nella pubblicazione delle intercettazioni sul caso Renzi, la telefonata con cui lei accolse la sua nomina. Era il settembre 2019 e stava nascendo il Conte II. Lei non se l'aspettava. Al massimo sperava di diventare sottosegretario («Matteo mi aveva detto che poteva fare il mio nome come sottosegretario», dice), poi invece la sorpresa in quota boyscout.

Maria Rita Gismondo: «Il super green pass è pura ipocrisia»
Maria Rita Gismondo (YouTube)
La virologa: «Non c'è allarme, si sapeva che il freddo avrebbe aumentato i contagi, nessuno finga meraviglia. La situazione può essere gestita senza ricorrere allo stato di emergenza, che fa male e serve solo ai politici».
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie

I negozi al dettaglio in Italia

Pillole di numeri
Trending Topics
Change privacy settings