quarta dose israele

  • Il booster non evita i contagi e, dopo 120 giorni, scherma meno di due dosi. Maria Rita Gismondo: «Troppi stimoli al sistema immunitario».
  • Gli opuscoli delle Regioni sugli antidoti non sono aggiornati e sono pieni di fake news.

Lo speciale contiene due articoli

Impennata di casi in Israele dopo la quarta dose. Ma per Magrini sono scesi
Nicola Magrini (Ansa)
Il capo dell’Aifa sostiene la necessità dell’ulteriore inoculazione, portando a esempio lo Stato ebraico: «Contagi dimezzati». In realtà, da gennaio, sono schizzati in alto.
Le Firme

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings