lega genova antagonisti

Gli antagonisti irrompono al comizio. A Genova la Lega costretta in strada
(Edoardo Rixi/Fb)
Spintoni, minacce e urla per impedire la campagna elettorale nel luogo simbolo del porto. Tace il consigliere grillino presente. Identificati i manifestanti. L’ipotesi di reato è violenza privata. Quattro fermati e denunciati.
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings