Il Regime in Redazione in edicola con La Verità e Panorama

Default Theme

investimenti

L’asse Arabia-Usa pronto a mettere un miliardo nel piatto per Credit Suisse
Mohammed bin Salman (Ansa)
Secondo il «Wsj» l’accordo sarebbe tra il principe ereditario Mohammed bin Salman e l’ex ceo di Barclays, Bob Diamond.
Ora si scopre che con i prezzi delle materie prime per i cantieri aumentati anche del 35% sarà difficile portare avanti i progetti. Che però sono sottoposti a vincoli stringenti. Secondo i soloni dell’economia la fiammata era temporanea e mai superiore al 3%.
Le commodity, dopo un balzo del 30%, sembrano aver invertito la rotta anche per il calo della domanda cinese. Però fra poche settimane, con il via all’embargo sul barile di Mosca, lo scenario potrebbe ribaltarsi.
I listini salgono, in controtendenza rispetto al resto del mondo. Pesano la ricchezza di materie prime, la scarsa dipendenza dall’export e la lontananza da tensioni geopolitiche. Pil in crescita, inflazione contenuta.
Nel settore convivono luci e ombre. Da un lato, le difficoltà del comparto residenziale in Cina hanno innescato la frenata mondiale, con un calo della produzione dell’8%. Dall’altro, i piani Usa e Ue aiutano i grandi gruppi.
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings