In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti

Nuove storie

Change privacy settings

I volponi del deserto

Dopo le cantonate di Giuseppe Conte, tocca a Luigi Di Maio e Paolo Gentiloni sparare le proprie cartucce sulla Libia: curiosamente, benché non sia più al governo da mesi, entrambi incolpano Matteo Salvini. Ma la cosa veramente grave è che oltre a ciò non hanno saputo dire nulla.