Finita la tregua, chi sgarra dovrà pagare

Finita la tregua, chi sgarra dovrà pagare
Ansa
La caciara della sinistra contro un classico condono è ipocrita: fare emergere il sommerso con mano benevola è prassi cara anche ai governi rossi. Persino Beppe Grillo ne ha approfittato. L'importante, però, è non abusarne a danno dei contribuenti onesti.
A Severodonetsk gli ucraini si ritirano: Lugansk vacilla. E adesso Minsk fa più paura
Ansa
Cade il baluardo che secondo Volodymyr Zelensky andava «difeso a ogni costo». Nella Regione i russi conquistano diverse città. Kiev denuncia: «La Bielorussia è pronta a invadere».
Lavrov all’attacco: «Nato e Ue come Hitler»
Sergej Lavrov (Ansa)
Il ministro degli Esteri russo: «Costruiscono una coalizione per farci la guerra». Berlino: «Mosca usa la fame come arma». Replica Dmitry Medvedev: «Non dimentichino il nazismo». Intanto la Turchia annuncia l’accordo per sbloccare il grano: «Consenso sui corridoi».
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings