studio speranza green pass

Lo studio pagato da Speranza che demolisce il green pass
Roberto Speranza (Getty Images)
I report voluti da Lungotevere Ripa svelano il bluff del certificato: è un obbligo surrettizio, non uno strumento di sicurezza. Intanto, il caso del vescovo di Catania, contagiato dopo gli «shot» e salvato dai monoclonali, certifica che bisogna investire anche sulle cure.
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings