centri storici degrado

La maledizione dei centri storici
Trastevere, Roma. Carabinieri e movida (Imagoeconomica)
  • Nel cuore delle città si vive sempre peggio: zone ostaggio della microcriminalità mentre le botteghe chiudono.
  • La presidente del Comitato emergenza di Trastevere: «Le denunce cadono nel vuoto. Con le liberalizzazioni del decreto Bersani i minimarket bangladesi fanno da padroni».
  • Romolo Guasco (Confcommercio): l’amministrazione dovrebbe investire in infrastrutture ma va tutto a rilento. Le grandi società spostano le sedi di rappresentanza a Nord.
  • Il presidente di Ascobaires a Milano: «La sicurezza è un grosso guaio, ma il Comune spegne l’illuminazione nelle strade. Molti ci chiedono la consegna a casa perché non vogliono girare con carte di credito e contanti».

Lo speciale contiene quattro articoli.

Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings