Il Pd ha lasciato Siena con un buco da 13 milioni di euro - La Verità
Home
In primo piano

Il Pd ha lasciato Siena con un buco da 13 milioni di euro

Contenuto esclusivo digitale

La segnalazione della Corte dei Conti riguarda il 2015-2016: rispetto al disavanzo presentato dal Comune di circa 8 milioni di euro ce n'è un altro di 23 milioni di euro. Di questi, 13 milioni sono un disavanzo ordinario che l'attuale giunta è tenuta a ripianare in un massimo di tre anni. Il sindaco Luigi De Mossi: «La responsabilità politica è della precedente amministrazione. Non ci dicano più che ci hanno lasciato un bilancio sano».

In primo piano

Un anno fa la Commissione bastonava l'Italia, ora tace: segno che dà giudizi politici, non economici. Ma i conti si fanno a dicembre

In primo piano

L’impunità dem per gli squadristi a 5 stelle

Video Mediaset

L'aggressione anche fisica all'inviato delle Iene, più violenta di quella a Gad Lerner a Pontida, è stata anestetizzata dai media. Nessuno scandalo o allarme democratico. Tace il soccorso rosso social di Roberto Saviano e Chef Rubio. Tutto derubricato a puro folclore.
In primo piano

In viaggio con Resto al Sud: storie di giovani che investono nel Mezzogiorno

Quinta tappa

Il nostro viaggio con «Resto al Sud» fa tappa a Palermo, in Sicilia.

Anna Corona, con molto studio e grande impegno, ha imparato un mestiere difficile ed è diventata una delle prime liutaie d'Italia. Nella sua città Anna ha aperto una liuteria elettrica, dando vita a un vero e proprio caso di artigianato 2.0.