Dico «pulizia etnica», ma senza cattiveria

Dico «pulizia etnica», ma senza cattiveria
Maurizio Gasparri (Ansa)
La mia affermazione riguardo Maurizio Gasparri era solo enfasi parolistica, accompagnata dall'aggettivo «intellettuale» fra parentesi. Avevo anche detto di voler inseguire Luigi Di Maio con una roncola, se è per questo. Ho solo una idiosincrasia per i «Capitan Fracassa».

La risposta di Maurizio Belpietro: «Caro Antonello, ovviamente tu sei libero di pensare di Maurizio Gasparri, come di qualsiasi altro politico, ciò che vuoi, e pure di scriverlo. E di certo non mi metterò io a discutere dei torti e delle ragioni del senatore di Forza Italia, il quale credo sia abituato alle critiche e anche alle repliche. Tuttavia, permettimi di dirti una cosa: per spiegare che la frase in cui dicevi che Gasparri suscita in te un desiderio di «pulizia etnica (intellettuale)» non era da prendere alla lettera, perché scherzavi, non c'era bisogno di scrivere una pagina. Bastava una riga: scusate, ho scritto una cazzata. Succede anche ai migliori».

«Mike è stato un maestro di vita Ma ho rischiato tutto con “Playboy”»
Sabina Ciuffini e Mike Bongiorno (HUM Images/Universal Images Group via Getty Images)
Sabina Ciuffini, la valletta della storica trasmissione Rai: «Bongiorno mi abbordò all’uscita dal liceo a Roma, pensavo volesse corteggiarmi. Invece mi offrì un provino. Un errore le foto sulla rivista. Che fatica il mio unico film».
Le poesie e i ricordi nascosti tra i tronchi delle fragili betulle
iStock
Piccoli, modesti e delicati: basta una folata leggera per piegare questi arbusti. Ma le loro cortecce celano storie da interpretare.
La lezione di buon governo di Diocleziano
(Education Images/Universal Images Group via Getty Images)
Esuli dagli ideali che dovrebbero ispirarci, abbiamo lasciato che le istituzioni divenissero preda di egoismi e avidità. Allora, è bene ricordare le gesta dell’imperatore: per salvare l’immenso Stato romano, spartì e ridusse il proprio potere. E, quando dovette, abdicò.
Alla Cina non conviene un conflitto. Sarà l’embargo a piegare Taiwan
Ansa
Un attacco militare comporta enormi costi ed esiti imprevedibili: più probabile che Pechino scelga il blocco navale su Taipei. Gli States potrebbero sfruttare l’effetto Pelosi per impaurire i partner dell’Indo-Pacifico.
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings