Il Regime in Redazione in edicola con La Verità e Panorama

Default Theme

Organizzatori Congresso delle famiglie: «Di Maio ci diffama ancora»

Organizzatori Congresso delle famiglie: «Di Maio ci diffama ancora»
Ansa

«Ora basta. Medioevo, violenza contro le donne e oggi di nuovo il ritornello delle donne rinchiuse a casa. Lo storytelling di Luigi Di Maio contro Verona continua e nonostante centinaia di agenti siano stati mobilitati nella città di Romeo e Giulietta per colpa dell'odio ideologico che anche i pentastellati hanno scatenato contro di noi, lui continua ad alimentarlo ricoprendo cariche istituzionali che dovrebbero donare senso di responsabilità e rispetto della verità. Ci segnali anche un solo intervento nel Congresso dove si è detto quanto afferma lui, che si può nascondere vigliaccamente dietro l'insindacabilità legata al suo incarico e al fatto che querelarlo sarebbe inutile». Toni Brandi e Jacopo Coghe, presidente e vice presidente del Congresso mondiale delle famiglie e di Pro Vita e Famiglia, si scagliano così contro il vicepremier pentastellato che oggi a Mattino Cinque ha parlato del Wcf Verona come di un popolo che vuole rinchiudere le donne in casa. E aggiungono: «Proprio nei giorni in cui si teneva il Congresso delle Famiglie a Verona, si è parlato di una iniziativa parlamentare del Movimento che punta a portare l'Italia sul percorso intrapreso dalla Svizzera che prevede fino a tre anni di reclusione per i cosiddetti reati di omofobia e transfobia. Fake news come quelle che spaccia costringeranno milioni di italiani come noi alla galera o alle multe? Con qualche soldino pensano di silenziare chi censureranno? Ma noi non abbiamo paura caro Di Maio e segnaliamo che da oggi, anche grazie alle nostre battaglie, i termini madre e padre sono tornati una realtà perché in Gazzetta ufficiale col decreto del Viminale è stato sostituito quello generico di genitori».

Mondiali, avanzano Francia e Inghilterra. Mbappè capocannoniere
Kylian Mbappé e Olivier Giroud esultano dopo il gol alla Polonia (Ansa)

Nessuna sorpresa nella seconda giornata degli ottavi di finale. Les Bleus superano 3-1 la Polonia con una doppietta del fenomeno del Psg - a quota 4 reti - e un gol del milanista Olivier Giroud. Gli inglesi soffrono per mezz'ora ma poi archiviano la pratica Senegal con Henderson-Saka-Kane. Sabato 10 ai quarti sarà big match.

«Nel futuro di Ovs abbigliamento sportivo e collezioni sposa»
Nel riquadro, Stefano Beraldo
L’ad del gruppo Stefano Beraldo: «Accogliamo 170 milioni di persone l’anno. È ancora in corso la due diligence per decidere se acquistare anche Coin».
Genova, ripartono la Gronda e il Terzo Valico

È stato siglato oggi in prefettura il protocollo d’intesa per la costruzione di una delle più imponenti opere ingegneristiche mai realizzate a livello europeo. L'intesa è stata firmata dal Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Matteo Salvini, dal presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, dal sindaco di Genova Marco Bucci, dal presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale Paolo Emilio Signorini e dall'amministratore delegato di Autostrade per l’Italia Roberto Tomasi.

Com’è lontano il cemento di Wuhan. Lihn dà forma ai suoi sogni a Vicenza
Wikimedia
È una giovane nata in Cina ma cresciuta in Italia. Ha studiato all’alberghiero, gestisce il ristorante di famiglia. Porta a spasso il cane dello zio per i viali del Parco Querini, dove impara a conoscere gli alberi e le persone.
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings