Trieste celebra gli Asburgo e i 300 anni di porto franco. L'accordo con la Cina toglierebbe quella patente

True

Il 18 marzo di 300 anni fa l'imperatore Carlo VI d'Asburgo segnava il destino di Trieste donandole la patente di porto franco. Grazie a quella provvidenziale decisione e alla successiva strategia di sviluppo commerciale esplicitamente sostenuta anche da Maria Teresa e da Giuseppe II un piccolo borgo divenne una delle più fiorenti e ricche città d'Europa. Il memorandum Roma Pechino potrebbe indispettire la Mitteleuropa che ancora oggi uso lo scalo per le proprie merci.

Domenico Arcuri (Ansa)
Quando era potente, Domenico Arcuri veniva anche osannato dalla stampa. Ora che è stato cacciato, gli amici gli hanno tutti voltato le spalle.
Pier Carlo Padoan (Getty Images)
  • La Corte di giustizia conferma il giudizio di primo grado. È una magra consolazione: impossibile rimediare ai danni per l'Italia e alla perdita di fiducia dei cittadini.
  • Matteo Orfini prova a dividere il governo: «Una volta Luigi Di Maio gridava in piazza "onestà"». La replica ironica del leader leghista: «Vogliono prendersi quello che non c'è».

Lo speciale contiene due articoli.

In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti

Nuove storie

Trending Topics

Change privacy settings