fmi pressing svolta verde

Pressing continuo sulla svolta verde e il Fmi avverte sul peggio che verrà
Kristalina Georgieva, direttore operativo Fmi (Getty images)
L’allarme: «Recessione nel 2023». Ma i pasdaran green non mollano. Se Federico Signorini giustifica il caro bollette, l’ad di A2A rincara: «No al nucleare». L’ecologismo viene imposto per cambiare l’economia europea.
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings