Giorgio Gandola
In primo piano

J-Ax fa l’inno hip hop alla provetta. Ma il «diritto al figlio» non esiste

Il rapper prova a commuovere i fan con una canzone in cui racconta la sua storia personale di procreazione assistita. Sognando una società dei desideri realizzati che sembra un incubo. Innanzitutto per i bambini.
In primo piano

Ecco come finirà (male) la Chiesa se non farà pulizia al suo interno

LaPresse

Brian Moore, geniale autore irlandese, ha mostrato in un romanzo profetico il futuro del cattolicesimo, ridotto a club dei buoni sentimenti. Lo scontro sulle accuse dell'ex nunzio dimostra che non è solo fantasia
In primo piano

La Champions alza il sipario. Sogni (e realtà) delle italiane

LaPresse

Se la Juve gestirà lo stress, CR7 sarà la chiave per il trofeo. Inter: da oggi basta pazzie. La garanzia del Napoli è Carlo Ancelotti. Alla Roma serve uno scudiero per bomber Edin Dzeko.
In primo piano

Si sblocca CR7, ma Douglas Costa sputa sulla festa della Juventus

LaPresse

Mister 100 milioni Cristiano Ronaldo segna una doppietta al Sassuolo e interrompe il digiuno di gol. Il brasiliano Douglas Costa, però, nel finale perde la testa con un avversario. Viene espulso con il Var e adesso rischia di rimediare una lunga squalifica.
In primo piano

Bergoglio chiede una messa da corsa. «Prediche corte, massimo 8 minuti»

LaPresse

Il Papa vuole evitare di annoiare e che la narrazione della parola di Dio venga scambiata per una punizione I sacerdoti devono preparare le omelie, non andare a braccio e imparare a comunicare parlando del Vangelo.
In primo piano

L’ultima su Viganò? «Solo beghe americane»

Un tweet di Antonio Spadaro, direttore della Civiltà cattolica e guru del bergoglismo, prova a ridurre le rivelazioni dell'ex nunzio a «veleni ecclesiastici» interni alla gerarchia Usa. Ma allora perché Francesco ha convocato i vescovi di tutto il mondo per parlare di abusi?
In primo piano

Addio a Guido Ceronetti, uno scettico mai ostaggio della corrente

È morto a 91 anni l'intellettuale invisibile più urticante del nostro terzo millennio. Giornalista, scrittore, filosofo, traduttore di classici, drammaturgo, teatrante orgoglioso delle sue marionette, polemista instancabile e dolcemente insopportabile.
In primo piano

Il dio dei motori scarica Fenati e incorona il suo opposto Leclerc

LaPresse

La carriera del motociclista ribelle finisce in un incubo: non correrà più per aver toccato il freno di Stefano Manzi, rischiando di ucciderlo. Il sogno del principino monegasco invece si compie: a vent'anni guiderà la Ferrari.
In primo piano

L’appello di padre Georg ai laici è una bocciatura dei media clericali

LaPresse

Avvenire minimizza il discorso di monsignor Georg Gänswein. Civiltà Cattolica spara ad alzo zero su Rod Dreher. La stampa di curia sembra negare i problemi, ma incassa la stroncatura indiretta del segretario di Ratzinger.