Unioni civili, Pro Vita & Famiglia: «Un fallimento. La sconfitta della “premiata" Cirinnà»

Unioni civili, Pro Vita & Famiglia: «Un fallimento. La sconfitta della “premiata" Cirinnà»
Ansa

«È la sconfitta della 'premiata' Cirinnà. In tre anni di unioni civili, dopo il picco avutosi subito dopo l'entrata in vigore della nuova legge, il fenomeno si sta arrestando. Valeva la pena fare una legge per 2.808 unioni civili in un anno in tutta Italia? Alla Cirinnà non resta che ritirare il Premio Ipazia per il suo attivismo a favore della disciplina delle convivenze e per il diritto, un riconoscimento lobbistico perché gli italiani invece non l'hanno premiata affatto" hanno dichiarato Toni Brandi e Jacopo Coghe, presidente e vice presidente della Onlus Pro Vita & Famiglia.

«È invece positivo il dato che informa come nel 2018 siano stati celebrati in Italia 195.778 matrimoni, circa 4.500 in più rispetto all'anno precedente (+2,3%). Questo ci conforta e ci sprona a batterci sempre di più per la famiglia e per le coppie che vogliono dare stabilità alla loro unione» hanno concluso Brandi e Coghe.

Spaghetti già cotti dentro un barattolo? Ada Boni sentinella del mangiare italiano
La giornalista fin dagli anni Trenta intuisce i molteplici pericoli dello scippo gastronomico d’Oltreoceano. E tenta di arginarli.
Smentite le balle dei cantori della tv. Questa Nazionale (ancora) non gira
Luciano Spalletti (Ansa)
Il non gioco in campo con la Spagna ha dimostrato che certi palcoscenici per l’Italia sono troppo. E la colpa è anche dei «profeti» (Di Canio a parte) che hanno esaltato la striminzita vittoria contro la modesta Albania.
La Bologna a 30 all’ora odia i tram. Guerriglia per un albero da tagliare
Matteo Lepore (Ansa)
Polizia assaltata dai centri sociali, contrari al cantiere che amplierà il trasporto pubblico e le scuole della città, con i soldi del Pnrr. Il sindaco piddino Lepore condanna, ma i talebani green li ha allevati lui.
Le Firme

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Preferenze Privacy