Cesare Lanza
In primo piano

Gilda, la donna fragile e desiderata mai tentata dal moralismo del Me too

Getty

Dea della femminilità, infelice, insicura. Alcolista e poi precocemente malata di Alzheimer, tormentata da amori complicati, Rita Hayworth non cedette alle proposte indecenti dei produttori. Ma sposò cinque uomini sbagliati.
In primo piano

Il combattente che evitò la guerra per non perdere Marlene Dietrich

John Wayne si innamorò follemente della bionda fatale e perciò inventò pretesti meschini per imboscarsi. Conservatore di vecchio stampo, suscitò antipatie e polemiche per le sue posizioni intransigenti contro gay, neri e indiani.
In primo piano

Attenti alla figuraccia. Spesso le citazioni sono di autori sbagliati

Ansa

Da Galilei a Eco e Freud, è lunga la lista delle frasi attribuite per errore. Brera confessò di essersi inventato una massima ad hoc per un articolo.
In primo piano

Sedusse oltre 1.000 donne ma viveva con l’angoscia di essere un omosessuale

Getty

Humphrey Bogart arrivò perfino a meditare il suicidio. Le sue paure derivavano da un'infanzia infelice: il padre, chirurgo, lo picchiava. Scappò a Broadway ma solo a 40 anni conobbe la fama.
In primo piano

La Monroe non baciava Gable perché credeva di essere sua figlia

Ansa

Da una foto mostratale dalla madre, si convinse che fosse il padre mai conosciuto e sul set con lui era in imbarazzo.
In primo piano

Il grande seduttore con denti storti e orecchie a sventola

Ansa

Una biografia ha svelato la bisessualità di Clark Gable, il re di Hollywood. Un Oscar e tanti film, ma divenne leggenda con «Via col vento».
In primo piano

La regina di ghiaccio che a soldi e gioventù preferiva la libertà

Ansa

Ingrid Bergman lasciò il marito e rischiò di distruggere la carriera a Hollywood per scappare con Roberto Rossellini, che per lei abbandonò Anna Magnani.
In primo piano

Cary Grant, il divo che nascondeva una doppia identità

Ansa

L'elegantissimo attore era alla continua ricerca di sé. Ricorse pure a una cura terapeutica con l'Lsd. Aveva classe e intelligenza ma era anche fragile e insicuro. I dubbi sulla sua presunta bisessualità non fugati da cinque matrimoni. Durata massima: 13 anni.