Leone Grotti
In primo piano

Asia Bibi resta ostaggio del Pakistan. Il legale in fuga: «Mi vogliono morto»

LaPresse

Nonostante l'assoluzione la donna dovrà restare segregata. Islamabad non si oppone alla Corte suprema ma non garantisce la sicurezza della fedele, rinchiusa per 3.420 giorni. Intanto l'avvocato scappa in Europa.
In primo piano

È nato il fratellino di Alfie Evans

Kate James e Tom Evans hanno festeggiato il nuovo arrivo l'8 agosto. Una luce per la famiglia inglese famosa per la battaglia legale contro medici e giudici per salvare il figlio.
In primo piano

Il nunzio sulla lobby gay in Vaticano: «Stanno tentando di pilotare il Papa»

  • Il monsignore Carlo Maria Viganò cita un episodio emblematico: negli Usa fece incontrare Bergoglio e un'impiegata incarcerata per non aver ratificato nozze omosex. A Roma però provarono (invano) a oscurare il fatto, giudicato scomodo.
  • È dalla Chiesa americana che arrivano le critiche più scomode per Francesco. Negli Stati Uniti un coro di vescovi «conservatori» chiede pulizia nel clero romano. Rappresentano per il Pontefice ciò che la Germania rappresentò per il predecessore.
  • «Benedetto sanzionò McCarrick». Fonte vicina a Ratzinger conferma. La rivelazione sui media esteri: «Non fu un decreto formale, ma una richiesta privata» .

Lo speciale contiene tre articoli.

In primo piano

Prodi e D’Alema hanno regalato le autostrade agli amici della sinistra

LaPresse

  • Tra il 1992 e il 1999, i due ex premier hanno privatizzato e svenduto il patrimonio industriale nazionale. Non ce lo chiedeva l'Europa, ma il «patto di avidità» tra élite nostrane e lobby finanziarie internazionali.
  • Quella leggina pro Atlantia passata di notte. Nello «Sblocca Italia» del governo Renzi fu inserita una proroga della concessione senza passare da alcuna gara pubblica. Il ministro Graziano Delrio andò poi a Bruxelles per trattare con l'Ue un ulteriore prolungamento fino al 2042 a favore dell'azienda.
  • Da premier gestiva le concessioni, ora Enrico Letta lavora per i casellanti. L'ex presidente del Consiglio è infatti entrato nel cda della Abertis, ora «preda» di Benetton.
  • Hanno chiesto i soldi pure alle ambulanze. La Croce Bianca di Rapallo denuncia: ai mezzi di soccorso è stato verbalizzato il mancato pagamento del pedaggio. Retromarcia della società dopo le critiche.

Lo speciale contiene quattro articoli

In primo piano

Altri potenziali «eversivi» anti Mattarella

LaPresse

Oltre ai quattro indagati presentati ieri, una trentina di utenti sono sotto la lente degli inquirenti per presunti attacchi al presidente. Tra quelli riconoscibili un fan di Paolo Maldini e uno di Al Pacino. Ma usare (anche male) Facebook come sfogatoio non è «terrorismo».