Marcello Veneziani
In primo piano

L’uomo senza volto che detestava essere Michael Jackson

Ansa

A 10 anni dalla morte un film lo inchioda alla pedofilia. Senza pietà per l'Ogm umano che voleva sfuggire alla propria identità.
In primo piano

Non fate i gretini, con la Terra va salvato l'uomo

Ansa

Giusto mobilitarsi per guarire il pianeta, anche se è velleitario pensare di farlo declamandolo in corteo. Ma per rivendicare davvero il diritto al futuro occorre difendersi dall'inquinamento mentale e ideologico.
In primo piano

Sinistra ridotta a cacciare il fantasma del Duce

Ansa

Non basta il ridicolo revisionismo toponomastico sull'intitolazione delle vie. Nei Comuni ci si accanisce sulle cittadinanze onorarie concesse nel passato a personaggi come Benito Mussolini. Una grottesca meschinità.
In primo piano

C’è qualcosa di barbarico nell’attacco dei dem ai fondamenti della civiltà

Ansa

Su religione, ruolo di padri e madri, identità nazionale si può discutere a lungo. Ma non si può ritenere che l'umanità intera abbia vissuto nell'ignoranza fino a oggi.
In primo piano

Il Vate portò davvero la fantasia al potere

Ansa

L'utopia lunga 16 mesi di Gabriele D'Annunzio fu un laboratorio ancora attuale: il Vittoriale ha inaugurato una nuova mostra e presto arriverà un'opera di Giordano Bruno Guerri. Per l'anniversario vi propongo la mia sceneggiatura per il film mai realizzato di Tinto Brass e Pasquale Squitieri.
In primo piano

Elogio semiserio della donna che ritorna regina della casa

Giphy

La festa dell'8 marzo è un'esortazione a riconquistare il ruolo della matriarca. E a domandarvi: dopo decenni di lotte sociali, vi sentite più o meno realizzate?
In primo piano

Dedicate la festa alla donna che svelò gli stupri dei marocchini

Getty Images

Almeno 25.000 le violenze carnali perpetrate dai soldati marocchini durante la seconda guerra mondiale. Crimini dimenticati, come gli abusi sulle ausiliarie della Rsi. L'8 marzo dovrebbe essere dedicato alla parlamentare del Pci che li denunciò per prima.
In primo piano

Un anno da marziani con il gattone. Matteo che gioca con Gigi

Ansa

La strana coppia va avanti, ma è il leader leghista ad attirare sempre più voti. Unico a ribellarsi al suicidio assistito dell'Italia.
In primo piano

I candidati Pd parlano di idee senza averne

Ansa

Tre personaggi e un convitato di pietra vivranno domani un giorno di passione per le primarie del Perdente democratico. Ripetono un blabla ormai logoro. La linea di confine tra loro è il rapporto con Matteo Renzi da una parte e con i grillini dall'altra.
In primo piano

Il regno del politicamente corretto mette il busto ortopedico alle idee

Ansa

Da quando la sinistra non è più in grado di cambiare il mondo, ha deciso di modificare le parole che usiamo. Ecco dove nascono il moralismo senza morale, il razzismo etico senza etica. E il bigottismo senza religione.