Il nuovo quotidiano che racconta il riassetto del potere economico in Italia e nel mondo

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Esclusivo, i veri conti di Mps: ecco perché Unicredit non l’ha comprata

Il documento mandato da Unicredit al Tesoro in cui evidenzia i buchi del Montepaschi.

Non c’era praticamente un numero che tornasse nei conti di Mps esaminati per quasi tre mesi da Unicredit. Ecco perché alla fine dello scorso ottobre la banca guidata da Andrea Orcel ha gettato la spugna, inviando al Tesoro, primo azionista di Mps, un documento riservato (di cui Verità&Affari è entrata in possesso) che dettagliava la situazione. Le carte indicano, tra le altre cose, costi d’integrazione per almeno 4 miliardi e rettifiche sui crediti per 2 miliardi. Tanto che l’aumento di capitale che Unicredit avrebbe dovuto lanciare per non intaccare i propri coefficienti patrimoniali ammontava a ben 8,3 miliardi.

Tutti i dettagli nel giornale in edicola o nella versione digitale disponibile nell'App store e Play store

https://www.laverita.info/st/vea_abbonamenti

Va ora in onda sulla Rai, a reti unificate, il dogma dell’interruzione di gravidanza
(Ansa)

La decisione dei giudici americani raccontata solo attraverso il politicamente corretto.

La Lamorgese apre i porti e le Ong scaricano «risorse». Ma solo per la criminalità
(Ansa)
I taxi del mare sono scatenati, raccattano disperati e puntano sempre le nostre coste. Il Viminale tace e fa sbarcare. Risultato: a Napoli i nigeriani aggrediscono la polizia.
La primavera di Kiev: NFT per l'Ucraina
Niccolò Celesti

Nella Sale d'Arme di Palazzo Vecchio a Firenze, 90 istantanee raccontano il conflitto russo-ucraino, attraverso gli occhi dei civili e dei militari coinvolti. Un viaggio senza respiro attraverso le difficoltà e la durezza della guerra.

Continua a leggereRiduci