Terroristi islamici con il passaporto italiano

Terroristi islamici con il passaporto italiano
ANSA

Se c'era un modo per congedarsi dagli elettori, dichiarando il proprio fallimento, si deve riconoscere che Marco Minniti lo ha trovato. Il ministro dell'Interno mercoledì ha concesso un'intervista al quotidiano La Stampa, in cui senza giri di parole ha spiegato che la scuola coranica scoperta dagli inquirenti a Foggia non ha «eguali in Occidente». Le frasi ovviamente si riferiscono all'imam egiziano, ma con passaporto italiano, che in un centro culturale islamico educava i bambini a sgozzare gli infedeli, bevendo il loro sangue dopo avergli aperto la testa. «L'unica cosa che si può associare alla scuola di Foggia», ha detto il responsabile del Viminale, «sono le immagini che provenivano dal profondo dell'Iraq e della Siria, quelle di bambini addestrati a usare la pistola o utilizzati per esecuzioni capitali».

Csm, stravincono sempre le correnti. Le toghe «sposano» il bipolarismo
Imagoeconomica
Poco o nulla è cambiato dai tempi di Luca Palamara: il parlamentino dei magistrati resta ostaggio di logiche spartitorie. Battute le candidature degli indipendenti. Trionfa Mi, reggono le formazioni di sinistra.
La Meloni non fa paura alla stampa estera
Giorgia Meloni (Getty images)
I media stranieri deludono la sinistra italiana: per «Foreign Affairs» «è meglio che il suo governo sia forte». Il «Financial Times» nega che un esecutivo di Fdi sarà un disastro. Il tedesco «Handelsblatt» pone il tema dei rapporti con Berlino, ma senza drammi.
Letta si gioca persino la carta Putin. «Se qui vince la destra lui festeggia»
Vladimir Putin (Imagoeconomica)
Il segretario del Pd tira in ballo il Cremlino per attaccare gli avversari: «Anche lo zar parteciperà al voto». Matteo Salvini: «Tutti prima hanno avuto rapporti con Mosca». Giuseppe Conte: «Perché l’Europa non cerca la pace?».
Per il nuovo governo la partita si fa dura: serviranno le truppe?
Ansa
L’esecutivo che si formerà dopo il voto dovrà fronteggiare l’emergenza. Anche se su un’eventuale partenza di militari dovrà esprimersi l’Aula. Più probabile una stretta Usa sulle sanzioni, per evitare triangolazioni.
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Londra paga le bollette. E noi?

Londra paga le bollette. E noi?

Featured Homepage

La trattativa Stato-Benetton

Featured Homepage
Trending Topics
Change privacy settings