Alberto Minerva
In primo piano

A Draghi saltano i minibot al naso

Ansa

  • Freddezza sull'ipotesi: «Ulteriore debito o nuova valuta, non vedo terze strade». Francoforte reputa i titoli di Stato di piccolo taglio come una minaccia e intanto rilancia il quantitative easing: «Pronti ad agire».
  • La vera sfida è sull'euro e la sua stabilità. Il resto è solo preconcetto. L'idea di un'azione temporanea per i creditori della pubblica amministrazione è ok. Chi frena teme si indebolisca la moneta.

Lo speciale comprende due articoli.