Paolo Gulisano
In primo piano

Maggiolini, vescovo fuori dal coro che denunciò l’agonia della Chiesa

LaPresse

Scomparso l'11 novembre 2008, fu etichettato come integralista perché fu tra i primi a vedere il lato oscuro dell'emigrazione e a porsi il problema di un cattolicesimo schiacciato da un laicismo sempre più lassista.
In primo piano

I messaggi in codice di Shakespeare contro il regno che soffocò i cattolici

La studiosa Elisabetta Sala riscrive la storia del mancato attentato Westminster del 1605. Non fu opera di ribelli, ma una trappola del potere per far fuori la minoranza religiosa. Di cui faceva parte il giovane Will.
In primo piano

La Spagnola fece 70 milioni di morti ma resta ancora un killer misterioso

By Edward A. "Doc" Rogers, 1873-1960 [Public domain], via Wikimedia Commons

La pandemia comparve e scomparve all'improvviso tra il 1918 e il 1919. In sei mesi uccise più esseri umani di qualsiasi malattia della storia. Fu un'arma batteriologica? Potrebbe tornare? Gli interrogativi rimangono.
In primo piano

Netflix rilancia Lewis e l’utopia di Narnia che fu messa al bando dalla cultura atea

Una serie tv incentrata sul capolavoro dello scrittore irlandese convertito al cristianesimo che scrisse molte opere in sua difesa. Clive Staples Lewis non volle solo inventare delle belle storie, ma così come aveva fatto il suo caro amico John Ronald Reuel Tolkien creò un mondo ricco di dettagli, di particolari, di creature, di luoghi.
In primo piano

Il mostro Frankenstein è tra noi e continua a scuotere le coscienze

Mary Shelley incarnò nella sua creatura dubbi e angosce derivanti dalle scoperte scientifiche del tempo. Oggi, con le tecnologie biomediche, gli interrogativi sull'uomo che gioca a fare Dio sono più che mai attuali.
In primo piano

Nell’opera mai terminata da Tolkien il peccato che infrange l’ordine di Dio

Esce, a cura del figlio, la nuova versione del «Silmarillion», dove l'autore rivela la propria teologia della storia La superbia degli uomini, che sfidano il creatore, causa la sconfitta e la fine. Un messaggio di grande attualità