Maurizio Caverzan
In primo piano

«La mia preghiera avrebbe vinto. Ma hanno ribaltato il voto popolare»

Ansa

Il cantautore Simone Cristicchi: «A Sanremo il venerdì ero primo, poi sabato la giuria d'onore mi ha sbattuto al 12° posto. La mia canzone è un Cantico delle creature 2.0.. Intervisterò il Papa nel mio documentario sulla bellezza».
In primo piano

Il salotto Vip ribalta il voto popolare. E così regala il trionfo a Mahmood

Ansa

  • Il rapper con padre egiziano arriva ultimo al televoto ma il giudizio del pubblico viene annullato dalla sala stampa e dalla giuria di qualità, di cui fanno parte esperti come Beppe Severgnini, Serena Dandini e Claudia Pandolfi.
  • Perché non applicare il meccanismo anche alla politica? I «competenti» si riuniscono e correggono gli «errori» degli elettori che si ostinano a scegliere Donald Trump, Brexit e Lega.

Lo speciale contiene due articoli.

In primo piano

«Troppo rap, la nostra forza è la melodia»

Ansa

Il cantante e compositore Pino Donaggio: «Le parole prevalgono sulla musica, ma così mica vendiamo negli Usa. Noi veniamo dal melodramma, invece si spinge un genere non nostro. Almodóvar ha riscoperto la mia “Come Sinfonia" cantata da Mina. Con Brass non lavoro più».
In primo piano

Bocciati Baglioni e le canzonette. Il Festival è salvato dai senatori

Ansa

  • I momenti migliori grazie alle esibizioni di Andrea Bocelli e figlio, Antonello Venditti, Raf e Umberto Tozzi, Giorgia. Brani con lo stesso spartito e abbinamenti azzardati. Da dimenticare testi e sketch dei conduttori.
  • Lezione di Anastasio: i veri «sdraiati» sono i padri di oggi. Il giovanissimo rapper ha risposto alle banalità progressiste di Claudio Bisio, inchiodando una generazione alle sue responsabilità.

Lo speciale comprende due articoli.

In primo piano

«C’è chi vuole oscurare la storia delle foibe»

Ansa

Parla Antonello Belluco, sceneggiatore di «Rosso Istria»: «Chi prova a illuminare quell'angolo del nostro passato viene accusato di fascismo». E sulle polemiche dei partigiani dice: «I fatti ormai sono comprovati, il negazionismo oggi è oggettivamente insostenibile».
In primo piano

«Per mio padre l’Albania fu un portafortuna e mi hanno chiamato così»

Ansa

Il cantante Al Bano Carrisi: «Combattè lì. In licenza si sposò e mia madre rimase incinta. Sono stato un migrante. Salvini mi piace perché mantiene le promesse».
In primo piano

«Chi non parla italiano non si integra. Ma a molti stranieri non interessa»

Antonia Arslan, la scrittrice che attraverso la storia della sua famiglia ha fatto scoprire al mondo il genocidio armeno, ancora negato dalla Turchia: «Le giornate della memoria? Un po' di eventi ogni anno, poi tutto finisce lì».
In primo piano

Novità Freccero: «Metto le news al centro di Rai 2»

Ansa

Il direttore annuncia una rete nazionale con una striscia alla Enzo Biagi dopo il Tg. Tra le novità anche il ritorno di Simona Ventura alla guida del talent musicale The Voice of Italy.