Mario Giordano
In primo piano

Becchini disperati perché il Carroccio è vivo

LaPresse

Giornali, tv e gli immancabili democratici sono increduli perché la Procura di Genova non ha dato il colpo di grazia alla Lega. Per loro 600.000 euro da pagare per 76 anni è un buffetto, anzi quasi un favore. Il primo partito d'Italia doveva solamente scomparire.
In primo piano

«Orgoglioso d’esser populista. Rimpatrieremo i clandestini e faremo la pace fiscale»

LaPresse

Il premier Giuseppe Conte: «Il fisco è iniquo. La flat tax ci sarà ma non potrà andare subito a regime». Matteo Salvini e Luigi Di Maio? «Sono molto presenti perché è una condizione che ho posto io».
In primo piano

«Ci siamo: entro il 22 ottobre darò via libera all’autonomia»

LaPresse

Il ministro Erika Stefani: «Sono pronta, il testo in Cdm prima dell'anniversario dei referendum. Al Veneto competenza su 23 materie. Le altre Regioni? Si stanno muovendo tutte».
In primo piano

Guai a fermarsi alla pedofilia, va affrontata la lobby gay

LaPresse

Le molestie sono una tragedia, ma non una novità. Oggi, dopo le bordate dell'ex nunzio, a inquietare i cattolici è l'idea che esista un club omo in grado di manipolare il Vaticano.
In primo piano

La Mafia capitale sulla pelle dei migranti era proprio mafia

LaPresse

Ribaltata in Appello la sentenza sull'associazione messa in piedi da Salvatore Buzzi e Massimo Carminati nella capitale. La metastasi cresciuta a Roma sia con la destra che con la sinistra non era una «puzzonata» da cialtroni. Ma un sistema di potere e violenza che sfruttava disperati.
In primo piano

Vincenzo Boccia: «Noi e il governo, via alla seconda fase»

LaPresse

Il presidente di Confindustria che aveva chiamato alla piazza gli imprenditori: «Adesso la prospettiva è cambiata Bene Luigi Di Maio sull'Ilva. Bene Matteo Salvini e il nuovo orizzonte temporale. Ecco sei proposte concrete su cui collaborare».