Marcello Veneziani
In primo piano

Matera capitale di un Sud diventato deserto

Ansa

Sono un terrone avvilito. Il Meridione è una landa desolata e farne il riferimento culturale d'Europa è grottesco, non un riscatto. Il Mezzogiorno viene abbandonato, non solo perché in larga fetta nelle mani della criminalità, ma perché non si costruisce futuro.
In primo piano

A sinistra è pieno di criminali ideologici che occultano le infamie comuniste

Flickr

Chi insorge per il concerto «fascista» in onore di Jan Palach, eroe di Praga, ha sempre taciuto sulle vittime dell'Urss e di Mao Tse Tung.
In primo piano

La Casta ha scoperto di non essere eterna

Ansa

In tutti i Paesi esistono gruppi di potere in lotta fra loro. Ma soltanto in Italia regna un'oligarchia immortale e senza nemici che nessuno ha scalzato fino ai gialloblù. I suoi membri non hanno ancora capito cosa è successo: si processano per autoassolversi.
In primo piano

Andreotti, simbolo della Roma di potere e di sacrestia che ingessò lo Stato

Ansa

Antidecisionista, Giulio Andreotti non fu mai statista ma statico, inamovibile. Parlava sussurrando come dietro le grate di un confessionale. Domani avrebbe compiuto cent'anni.
In primo piano

«Aiutiamoli a casa vostra». Pd e Vaticano nel panico per i valdesi

Ansa

Papa Bergoglio spiazzato dalla decisione di adottare quindici migranti sbarcati a Malta, sfida i valdesi, vara il «redento di cittadinanza» e costringe i dem a seguirlo su atti concreti. Ma è una fake news.
In primo piano

I muri sono i bastioni della civiltà. Che pena la retorica vuota sui ponti

Pixabay

Confine significa senso del limite e della misura, soglia necessaria per rispettare le differenze, i ruoli, le comunità. Altrimenti, le città perdono identità. E l'onda dell'idiozia vuole abbattere quello del buon senso.
In primo piano

Non incolpate i governi sovranisti per le malefatte dei regimi comunisti

Ansa

Il Corriere critica Praga e Budapest per la sordina messa su Jan Palach e Imre Nagy. Ma lo fa in modo obliquo e scorda i silenzi italiani.
In primo piano

Accecata dall’odio, la sinistra spagnola vuole cacciare Franco dalla tomba

Ansa

Macabra volontà di un governo senza legittimazione popolare e ancora gonfio di ideologia a 44 anni dalla morte del Caudillo. A difendere la sepoltura di Francisco Franco è un monaco benedettino di 46 anni, Santiago Cantera, priore dell'abbazia Santa Cruz che continua a negare l'autorizzazione allo Stato di entrare nella cappella e profanare la tomba di Franco.
In primo piano

Qui sta cambiando tutto. Tranne i nostri tg

Ansa

Da quando sono al governo i populisti e i sovranisti, il racconto quotidiano è rimasto identico e a senso unico: Ong, migranti, retorica gay, sparate contro Donald Trump. Schizofrenia tra realtà e rappresentazione: esecutivo da una parte, egemonia dall'altra.
In primo piano

La rivoluzione conservatrice è il salva Italia

Ansa

Siamo un Paese vecchio, asfittico, che ha paura del nuovo e del futuro, non fa figli e non fonda nulla. Ingessato nella burocrazia, soffocato dal fisco, scoraggiato da ogni tentativo di rischiare. Servono grandi riforme che non rinneghino identità, storia, cultura.