Gianluca Baldini
In primo piano

Unicredit si alleggerisce di un terzo di Btp

LaPresse

La banca chiude i nove mesi con un utile di 3 miliardi e riduce del 35% l'esposizione sui titoli di Stato. L'ad Jean Pierre Mustier invia però un segnale di ottimismo al mercato: «Con il mio stipendio lordo comprerò le nostre azioni». Voci di cessioni di Fineco.
In primo piano

Stabilità in aumento e buoni ritorni, i vecchi Pigs sono un’opportunità

È un momento favorevole per investire in Portogallo, Grecia e Spagna. Dall'antico acronimo è però sparita l'Italia: non riesce a stare al passo con i Paesi del Sud Europa, i quali vantano una crescita quasi doppia.
In primo piano

Ogni 100 giovani, 217 anziani e 130 milioni di sim telefoniche: l'Italia nel 2027

Contenuto esclusivo digitale
  • Al di là dell'ideologia il rapporto Coop 2018 contiene dati interessanti per capire il futuro del nostro Paese. Cresce l'età media: gli ultracentenari saliranno esponenzialmente, dalle 17.000 unità attuali agli oltre 120.000, mentre dal 2008 a oggi si contano 900.000 donne in meno in età compresa tra i 15 e i 50 anni. E il 37% dei Comuni è a rischio estinzione.
  • I consumi si sono ridotti del 2% rispetto al 2010 a differenza di Germania e Francia dove la spesa è aumentata rispettivamente del 12,7% e del 10,2%. Ma se solo un 10% delle famiglie attualmente senza figli accedesse alla condizione di genitorialità, l'impatto sarebbe di circa 2 miliardi di euro di Pil in più.

Lo speciale comprende due articoli.



In primo piano

Terremoto edilizia convenzionata. Si rischiano rimborsi per 20 miliardi

LaPresse

  • La Cassazione ha stabilito che non è lecito rivendere a prezzi di mercato la casa ottenuta in regime agevolato. Chi l'ha fatto deve ridare la differenza. Coinvolti un milione di immobili. Una via d'uscita c'è, ma si paga cara.
  • Il notaio: «Chiediamo al più presto una legge che faccia chiarezza o sarà il caos. Solo a Roma ci saranno 250.000 contenziosi».

Lo speciale contiene due articoli

In primo piano

Tanta caciara sulle nostre banche ma stanno meglio di Deutsche bank

LaPresse

  • Tutti gli istituti europei passano gli stress test di Eba e Bce. Per Intesa, Unicredit, Ubi e Banco Bpm risultati migliori del colosso tedesco. In fondo alla classifica le inglesi. Piazza Affari fa +1,07%, lo spread scende a 287.
  • A Parigi sale il deficit ma l'Europa pensa solo a punire l'Italia. Dieci nazioni del Nord chiedono di rivedere il fondo salvastati: «Avvertimento per Roma». Silenzio invece sui conti francesi.

Lo speciale contiene due articoli.

In primo piano

Per la sanità spuntano 5 miliardi ma il taglio del ticket parte nel 2020

LaPresse

  • Il fondo nazionale nel 2019 arriva a 114,4 miliardi per poi salire a 118 nel 2021. Servirà però un accordo Stato-Regioni per riorganizzare le spese e la rete dell'offerta ospedaliera. 26 miliardi destinati all'edilizia.
  • Secondo la bozza in via di definizione, le società di calcio di Serie A e B che vogliono avere i proventi generati dai diritti tv dovranno avere i conti in ordine.
  • Tra le novità dell'ultima legge di bilancio c'è n'è una che interessa le Regioni e le Province autonome.
  • C'è anche la la norma sull'incentivo all'assunzione dell'innovation manager da tempo promessa dal governo.
  • Chi non è più giovanissimo potrà chiedere fino a un massimo di 200.000 euro per aprire un'attività imprenditoriale nel Mezzogiorno.

Lo speciale contiene cinque articoli

In primo piano

Se non si ha paura dell’ottovolante i titoli bancari sono un’opportunità

È un settore tra i più colpiti dallo spread al galoppo e proprio per questo è un buon momento per fare acquisti a Piazza Affari a prezzi di saldo. Confidando che queste azioni possano tornare a prendere il volo.
In primo piano

La manovra arriva in Parlamento accompagnata da nuove minacce Ue

LaPresse

  • Ieri sera altra missiva da Bruxelles: «Il debito è vulnerabilità cruciale, perché non cala?». Nel testo discusso oggi entrano agevolazioni retroattive a chi assume, obbligo di spesa «veloce» per i ministeri e tassa sulla pesca.
  • I Cir, pronti a entrare in vigore, dovranno invogliare le famiglie ad acquistare titoli di Stato. Con l'azzeramento fiscale delle cedole si stima un incasso di 15 miliardi.

Lo speciale contiene due articoli.

In primo piano

Schiaffo ai profeti di sventura: spread giù

LaPresse

  • Dopo la conferma del rating di S&P; il differenziale scende a 297 (dai 309 di venerdì). Influisce pure il balzo dei rendimenti dei Bund legato ai guai della Merkel. Piazza Affari, con un +1,9%, è la migliore d'Europa. E «Repubblica» e soci si rimangiano gli anatemi.
  • È la corsa a liberarsi degli Npl, imposta dalla Vigilanza europea, ad aver messo in difficoltà gli istituti: i guadagni sono stati limitati, il business lo hanno fatto altri. E i prestiti alle imprese? Rimasti al palo.
  • Nell'ultima bozza aliquota fissa al 15% per le lezioni private. Alle famiglie numerose concessioni gratuite di campi da coltivare. Reddito e quota 100 in due ddl distinti.

Lo speciale contiene tre articoli

In primo piano

«Rimedieremo ai danni del Jobs act. Pensioni più alte ai giovani precari»

Imagoeconomica

Il sottosegretario al Lavoro: «I nati dopo il 1970 sono i più colpiti dalla flessibilità, per loro assegni minimi da 750 euro al mese». Rivoluzione Inail: «Le assicurazioni costeranno meno, agevolazioni per i disabili».