Giancarlo Perna
In primo piano

Il piccolo clown che usa la matita dell’odio

Ansa

Comunista a dispetto della storia e fan dei peggiori dittatori, Vauro Senesi oggi disegna agli ordini di Marco Travaglio. Mette Matteo Salvini nei panni del porco ma sui grillini non può fiatare. Le persone che ha insultato non si contano più. E si è attirato anche alcune accuse di antisemitismo.
In primo piano

Il generale ecologista sa dire solo signornò

Ansa

Il ministro dell'Ambiente Sergio Costa si oppone a tutto. È acerrimo nemico dei termovalorizzatori, ha osteggiato il gasdotto Tap e ha piantato una grana sulle trivelle. Il suo dicastero è infarcito di seguaci del fondamentalista verde Alfonso Pecoraro Scanio.
In primo piano

Il comico ridicolizza il club dei competenti

Ansa

È bastato che venisse annunciata la sua nomina tra i rappresentati italiani all'Unesco per far stracciare le vesti al malmostoso partito trasversale dei cosiddetti colti. Eppure, in passato, più volte destra e sinistra gli si sono inchinati sperando portasse voti.
In primo piano

La panzer dei record e dei danni all’Unione

Ansa

Cancelliere più longevo della repubblica tedesca, prima donna premier e presidente del suo partito, ha fatto egoisticamente gli interessi di Berlino contribuendo ad affossare lo «spirito europeo». Il trattato con Emmanuel Macron fa a pugni con l'eguaglianza tra i 27.
In primo piano

La partigiana di sbieco che le spara grosse

Ansa

Ossessionata dal «fascismo di ritorno», Lilli Gruber miete audience con una tv intrisa di faziosità che è il sale del suo talk show su La7. Il suo stile è quello dei giornali in crisi di vendite: esagerato. Al quale accompagna, per influenzare, una mimica da film muto.
In primo piano

Il comunista rancoroso che vuole il Nobel

Ansa

L'autore del commissario Montalbano Andrea Camilleri ha sfondato come scrittore in tarda età, esaltato soprattutto dall'intellighenzia di sinistra che lo considera uno dei suoi. I fan club si sono mobilitati, ma il primo a puntare al premio è proprio lui, che vorrebbe emulare Dario Fo.
In primo piano

L’Ingegnere re dell’anguillismo giudiziario

Ansa

Fiuto negli affari, uso della politica, gusto dell'azzardo i suoi tratti. Carlo De Benedetti: uscito ammaccato dal caso Popolari, assolto in Cassazione per vizio procedurale dopo due condanne per bancarotta nel Banco Ambrosiano, prescritto nel processo per corruzione alle Poste.
In primo piano

Il cafone arricchito svelato dai suoi scatti

ANSA

Oliviero Toscani, il fotografo degli spot, che ha fatto i soldi grazie ai Benetton, non sa tenere la lingua a freno. Ogni volta che parla vomita odio e rivela tutta la sua frustrazione. Campa offendendo gli altri, ma i colpi bassi che si inventa rovinano anche chi lo fa lavorare.
In primo piano

La spocchiosa pentita della sua legge disastro

ANSA

La madre di tutti gli esodati, Elsa Fornero , ora è in pensione e passa da una tv all'altra per dire quanto è stata brava nei mesi del governo Monti. Rimugina soltanto sugli sfondoni in cui è incorsa con la frettolosa riforma del lavoro che ha fatto perdere il sonno a 170.000 famiglie.