Claudio Antonelli
In primo piano

Mps perde 4 miliardi di raccolta e ne versa mezzo al fondo anti crac

LaPresse

La banca detenuta al 70% dal Tesoro chiude i nove mesi in leggero utile. Ma l'andamento ordinario degli sportelli non decolla e slitta pure l'emissione del bond. L'ad Marco Morelli: «Adesso non ci sono le condizioni».
In primo piano

La sanatoria fiscale parte martedì: ci sono solo due finestre

LaPresse

  • Tempi, modi, rischi: tutto quello che bisogna sapere. Vale per qualsiasi cartella Equitalia e permette di pagare solo il debito netto. Verrà estesa anche ai Comuni.
  • Tre mesi di discussioni nel governo e 15 giorni per firmare l'armistizio. Ci auguriamo che in sede di conversione del decreto vengano previste altre date per il 2019. Nel frattempo parte anche la rottamazione ter: scadenza aprile 2019.

Lo speciale contiene due articoli



In primo piano

Enria a capo degli 007 della Bce, ma non è una vittoria per l’Italia

LaPresse

Ha rapporti freddi con il governo e la nomina chiude alla possibilità di altri incarichi europei. Aver sbaragliato la concorrenza dell'irlandese Sharon Donnery ha innescato un effetto a cascata che non ci favorirà.
In primo piano

Banca Intesa seppellisce i forza spread

LaPresse

Il numero uno Carlo Messina presenta conti in crescita e utili superiori a 3 miliardi ma, di fronte alle continue domande sul rischio di crac Italia per colpa della finanziaria, sbotta: «I fondamentali sono una cosa diversa, se si vuole l'apocalisse bisogna andare al cinema».
In primo piano

Boeri straparla di Duce vestito da Boldrini

LaPresse

A un convegno per i 120 anni dell'Inps il presidente riscrive la storia: «Non è nato sotto il fascismo». Vero, ma l'ente mise nel nome la previdenza sociale nel 1933. Poi taccia il governo di maschilismo perché taglia i congedi di paternità (e non la reversibilità).
In primo piano

Trump aiuta l’Italia con Teheran. In cambio vuole Tap, F-35 e Muos

LaPresse

La Casa Bianca congela petrolio e banche iraniani. Il nostro sarà l'unico Paese Ue esentato dalla stretta sui commerci con il regime degli ayatollah. Uno schiaffo alla Mogherini e all'unità di facciata dell'Europa.
In primo piano

Le trappole del «Corriere» sulla strada della manovra

LaPresse

  • All'indomani della lettera di Sergio Mattarella, il quotidiano di via Solferino sostiene che il provvedimento bandiera dei grillini farà certamente sballare i calcoli. Stesso discorso per le pensioni: asserisce che non si sa quando partiranno, invece sarà ad aprile.
  • Ma l'uscita anticipata ha ancora zone d'ombra. Il peso dei contributi figurativi e dei ricongiungimenti fra casse non è chiaro. Rivalutazioni Istat a rischio.
  • Tensione fra Lega e M5s. Giancarlo Giorgetti mette sotto tiro il reddito di cittadinanza. Il sottosegretario confida a Bruno Vespa: «Ha complicazioni attuative non indifferenti». Luigi Di Maio contrattacca: «Decreto dopo Natale». Giuseppe Conte lo appoggia: «I soldi ci sono».

Lo speciale contiene tre articoli.

In primo piano

Alitalia va a Fs, Delta e Easyjet permettendo

LaPresse

Dopo i no di Eni, Leonardo, Lufthansa e Cdp, le due compagnie aeree presentano lettere d'intenti. L'unica pista credibile resta quella delle Ferrovie. Ma senza un nuovo partner industriale sarà solo una perdita di tempo. E di altri soldi pubblici.
In primo piano

Finanziaria in Aula. Slittano i tagli alle pensioni d’oro e il reddito M5s

LaPresse

  • I primi sussidi saranno erogati da luglio. Emendamento ad hoc per la stretta agli assegni. Prima finestra di quota 100 ad aprile.
  • Nell'ultima bozza della legge di bilancio, ha destato attenzione (articolo 5) l'introduzione di una flat tax al 15% per le ripetizioni scolastiche e le lezioni private, con l'obiettivo di attivare un potente incentivo all'emersione di attività finora molto spesso svolte in nero.
  • Il Coni manterrà la pompa, il prestigio, le sfilate, la preparazione alle Olimpiadi e i relativi e meritati applausi, oltre al formale governo dello sport italiano. Ma perderà il salvadanaio.

Lo speciale contiene tre articoli.