Cesare Lanza
In primo piano

Mino Reitano, il cantore di un’Italia antica di cui la critica si vergognava

Ansa

Calabrese verace, credente, innamorato della famiglia e della sua terra. L'autore di «Una ragione di più» di sé diceva: «Sono un ignorante che si è fatto da solo».
In primo piano

La sua contronapoletanità lo ha reso il re di Napoli

Ansa

Massimo Troisi è stato in grado di incarnare l'essenza della città senza stereotipi. Riservatissimo sulla vita privata, tifava per la Roma in modo clandestino per evitare polemiche.
In primo piano

La bella regina della canzone che osò sfidare anche il beat

Ansa

Donna semplice, Nilla Pizzi era un'artista completa e dotata di raffinata espressività. Trionfò nelle prime edizioni del festival di Sanremo, dove riuscì a conquistare un intero podio.
In primo piano

Quel delizioso tartufo al profumo di truffa

Ansa

Celebrato dai buongustai, il prezioso fungo italiano è a rischio contraffazione. Ogni settimana nei ristoranti di mezza Europa ne arrivano da Bulgaria, Romania, Serbia, Croazia, Azerbaijan. Il cinese è quasi uguale al nostro nero pregiato ma è senza aroma.
In primo piano

Il genio autentico che rispettava la miseria

UnknownUnknown author [Public domain or Public domain], via Wikimedia Commons

La fortuna di Arnoldo Mondadori, uno dei più grandi editori italiani non fu immeritata, ma arricchita dalla sua generosità d'animo, dalla sua volontà inesauribile. Una persona semplice che non ha mai tradito le umili origini e non si vergognava a chiedere aiuto quando necessario.
In primo piano

Musicisti, giornalisti o mattatori ma spesso figli di troppe aspettative

Ansa

I fortunati eredi di un cognome famoso ce la mettono tutta per essere all’altezza dei genitori e talvolta riescono ad affermarsi. Ma il dubbio resta: ce l’hanno fatta per meriti propri o grazie al prezioso aiutino?
In primo piano

L’inafferrabile donna dai clamorosi amori che era splendida e non si piaceva mai

UnknownUnknown author [Public domain or Public domain], via Wikimedia Commons

Alida Chelli è stata una delle più grandi attrici e cantanti dell'epoca. Film teatro, commedie musicali: era una donna fascinosa, misteriosa, imprendibile. Ma troppo timida per essere una star.
In primo piano

Si sentiva un attore per caso e rifiutò un’offerta di Fellini

LaPresse

Campione di nuoto, appassionato di pugilato e rugby, al cinema Bud Spencer fu preso per la stazza e divenne subito popolare. Era, come me, amante del casinò e senza limiti con il cibo.
In primo piano

Quanti figli delle stelle schiacciati dal peso del confronto con i padri

LaPresse

Il cognome non basta a spingere i rampolli delle celebrità verso il successo. Emulare le imprese dei genitori è spesso impossibile. Il sostegno e gli aiutini ci sono sempre stati, com'è umano, ma a volte la qualità non è riuscita a reggere pesantissimi confronti. Come nel caso di Chiara Mastroianni, figlia di ben due genitori famosi: Marcello Mastroianni e Catherine Deneuve.