Alessandro Da Rold
In primo piano

Vigilanza Rai, sì al voto bis su Foa. Decisiva l’astensione di Forza Italia

LaPresse

Il Pd protesta ma dei ripescaggi ha beneficiato anche Pier Carlo Padoan per l'Istat. E Carlo Rubbia, senatore a vita nominato dall'ex presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.
In primo piano

Resa dei pm, non possono chiudere la Lega

LaPresse

L'accordo con la Procura di Genova sancisce un principio: un partito non può essere chiuso per via giudiziaria. Il Carroccio ridarà i 49 milioni contestati con prelievi da 100.000 euro ogni due mesi. Per trovare le risorse, la sede di via Bellerio verrà messa in affitto.
In primo piano

Mattarella difende gli euroburocrati che da mesi ci riempiono di insulti. Le difficoltà per entrare in Lussemburgo

LaPresse

  • L'imprecazione scatologica a Matteo Salvini è solo l'ultimo degli attacchi verbali che ci riguardano. Dal «vomitevoli» macroniano, al «lazzaroni» di Jean - Claude Juncker, al «beoni» di Jeroen Dijesselbloem. E il Quirinale? Bacchetta i nazionalisti.
  • Il ministro del Granducato ci fa la morale, ma gli extracomunitari che cercano lavoro lì hanno vita durissima. Tasse da pagare, controlli continui e una doppia visita medica.

Lo speciale contiene due articoli

In primo piano

Il Milan riunisce Berlusconi e Salvini in vista del voto su Foa in Rai

Contenuto esclusivo digitale

LaPresse

Probabile incontro domenica sera ad Arcore tra il leader di Forza Italia e della Lega, dopo l'intervista del vicepremier a Domenica Live da Barbara D'Urso. Sul tavolo le nomine nell'azienda televisiva di Stato, ma anche la delicata partita per la vicepresidenza del Csm. Il Pd tira fuori un nuovo parere legale redatto dallo studio legale Del Re & Sandrucci contro l'ex giornalista del Giornale.

In primo piano

«Non c’è un euro della Lega in Lussemburgo»

Il tesoriere del partito smentisce che parte dei fondi elettorali siano finiti nel granducato. Sull'inchiesta: «Non capisco tutto questo accanimento. Il nostro movimento è parte lesa, semmai, proprio come la Margherita ai tempi del caso Lusi».
In primo piano

Il bilancio Lega del 2010 era falso. Lì dentro i soldi che i pm cercano in Lussemburgo

Contenuto esclusivo digitale

LaPresse

  • I presunti soldi dirottati nel granducato dal Carroccio furono oggetto di uno scontro con il presidente della Camera Gianfranco Fini per ottenere i rimborsi elettorali. Ma poi il finanziamento passò.
  • Per le perizie della Procura su 2,5 milioni contestati l'ex tesoriere ne avrebbe intascati 1,4 «slegati dalla gestione del movimento».

Lo speciale contiene due articoli

In primo piano

Un renziano verso la vicepresidenza del Csm. I grillini d'accordo

Contenuto esclusivo digitale

LaPresse

Il 26 e 27 settembre si insedia il nuovo organo di autogoverno della magistratura. A palazzo dei Marescialli volano le quotazioni di Filippo Donati, eletto con i 5 Stelle, amico dell'avvocato Guido Alpa, maestro del presidente del Consiglio Giuseppe Conte. E soprattutto sostenitore del Sì al referendum del 4 dicembre 2016 e vicino a Giovanni Legnini, esponente pd del parlamentino, e Cosimo Ferri, già sottosegretario del precedente governo.

In primo piano

Sala alle prese con i rinnovi di Sea e Mm. Il Pd in un angolo

Contenuto esclusivo digitale

LaPresse

In scadenza le presidenze delle due partecipate del Comune. Pietro Modiano potrebbe lasciare subito per andare in Carige. Davide Corritore nella primavera del 2019, ma la corsa è già iniziata. I dem rischiano di perdere gli avamposti conquistati con la giunta di Giuliano Pisapia.

In primo piano

L’autunno incandescente della Lega con i magistrati

LaPresse

  • A Genova gli atti dell'inchiesta Parnasi. A fine mese il processo contro l'ex legale di Umberto Bossi. Le toghe di sinistra: «Matteo Salvini eversivo».
  • Il ministro: «Io eletto, i giudici no». Alfonso Bonafede stizzito: «Non si torni all'era di Silvio Berlusconi».

Lo speciale contiene due articoli