Adriano Scianca
In primo piano

Con meno sbarchi risparmiamo 2 miliardi

LaPresse

Uno studio realizzato da Ispi e Cesvi dimostra che, con gli arrivi di migranti calati dell'80%, diminuiscono i costi di sanità e accoglienza a carico dello Stato. Alla faccia di chi sostiene che senza di loro sia impossibile mandare avanti l'economia.
In primo piano

Élite e potentati vogliono distruggerli. Ma nonostante tutto gli italiani esistono

Quando il Paese ha provato a pensare e ad agire in grande è stato umiliato. Ma ha sempre avuto la forza di risorgere.
In primo piano

«Ma quali profughi da soccorrere. L’Europa abusa del diritto di asilo»

LaPresse

  • In uscita anche in Italia il libro politicamente scorretto di Stephen Smith, nel quale vengono demoliti i miti sull'accoglienza: «Gli stranieri non ci pagano le pensioni. Non escludiamo il ritorno ai protettorati».
  • A novembre si terrà nel nostro Paese una conferenza di pace sulla situazione nello Stato nordafricano. Solo dopo il summit il governo metterà mano al cambio dei vertici dei servizi. Intanto, persino le milizie dicono: «Qui Parigi c'è, voi invece no».

Lo speciale contiene due articoli

In primo piano

La Borsa e gli States non perdonano lo strappo anti americano della Nike

L'azienda di abbigliamento sportivo ha ingaggiato come volto simbolo Colin Kaepernick, la star del football che ha irriso l'inno ed è sospettato di aderire all'islam radicale. Dure critiche e campagne di boicottaggio.
In primo piano

Adesso l’Ue snobba la Libia. Se riparte l’esodo il problema sarà solo nostro

LaPresse

Il Nord Africa brucia, mostrando l'inadeguatezza dell'Europa e dell'Onu. A pagare saremo come sempre noi. Intanto la sinistra si scopre pacifista e attacca Matteo Salvini.
In primo piano

Il perfetto manuale per fare i soldi grazie all’accoglienza degli immigrati

LaPresse

  • In un'inchiesta fiorentina una vera summa dei metodi usati per lucrare sui richiedenti asilo, dal cibo scaduto alle minacce.
  • «Dite alla coop della perquisizione». Nuove intercettazioni imbarazzanti per l'ex prefetto di Padova, Patrizia Impresa. In una telefonata, chiese di avvertire i dirigenti di Ecofficina dei controlli in arrivo.

Lo speciale contiene due articoli.

In primo piano

Bengalese violenta turista a Rimini. Aveva alle spalle altre tre denunce

Un venditore di rose abusivo aggredisce una donna danese nella città romagnola: rintracciato e arrestato. Nel suo passato un'accusa per abusi su minore. A Milano, straniero dello Sri Lanka stupra una ragazzina.
In primo piano

«Jesolo, preso lo stupratore»: è clandestino

LaPresse

L'uomo accusato di aver violentato la quindicenne in spiaggia è un senegalese di 25 anni, irregolare e con precedenti penali. Duro il titolare del Viminale: «È un verme, però con le leggi di oggi non possiamo cacciarlo». Ma per il Pd la colpa è della Lega.
In primo piano

Quel filosofo anarchico che ispirò Mussolini

Si torna a parlare di Max Stirner, il pensatore solitario che volle demolire tutti i valori del suo tempo e che fu criticato da Karl Marx. Nel dibattito si tace tuttavia il nome «scomodo» di uno dei suoi più accaniti lettori italiani, ovvero quello del capo del fascismo.